Gabriel Oprea torna nella politica: è stato rieletto presidente dell’UNPR

0
552

L’ex vicepremier Gabriel Oprea è stato rieletto mercoledì nella Conferenza Nazionale Straordinaria del partito, presidente dell’Unione Nazionale per il Progresso della Romania (UNPR) secondo un comunicato stampa del partito. In questa occasione, Gabriel Oprea ha ringraziato i suoi colleghi di partito e ha trasmesso mercoledì su Facebook il messaggio “L’UNPR va avanti!”.

Nell’ambito dell’evento è stata scelta anche la direzione dell’UNPR, stando ad un comunicato stampa del partito.

“L’Unione nazionale per il progresso della Romania si è riunita mercoledì 12 dicembre 2018 in Conferenza Nazionale Straordinaria. All’ordine del giorno della Conferenza c’è stato il rapporto di attività del Presidente e il BPPN per il periodo 04.04.2017-30.11.2018, lo statuto dell’UNPR, l’elezione del presidente del partito, e del presidente esecutivo, del segretario generale, del presidente del Consiglio nazionale e dei vicepresidenti. Nella conferenza nazionale è stata discussa e approvata la strategia del partito per le elezioni euro-parlamentari “, ha dichiarato la fonte citata.

Ion Raducanu fu nominato presidente esecutivo e Nuţu Fonta fu riconfermato segretario generale.

Inoltre l’UNPR ha scelto anche i presidenti dei dipartimenti del partito.

“Attualmente, l’UNPR ha 26 sindaci, 76 vice sindaci, 16 consiglieri provinciali, 1 consigliere generale, 15 consiglieri nei settori della Capitale e 1203 consiglieri locali sul territorio. Gabriel Oprea, il presidente eletto dell’UNPR, ha inviato un messaggio di unità ai presenti e ha evidenziato gli obiettivi principali del partito per il prossimo periodo, a partire dalla partecipazione alle elezioni del Parlamento europeo e il raggiungimento di tutti gli obiettivi proposti “, afferma il comunicato stampa.

“Nell’estate del 2015, avevamo raggiunto la più alta quota di fiducia, di 32%, e l’UNPR, il partito che ho fondato, ha registrato più del 10% nei sondaggi. Questo slancio politico ha disturbato e sappiamo tutti cosa è seguito. Sono stati fabbricati fascicoli politici per allontanare me e l’UNPR. Ma la verità vince sempre. Siamo forti, siamo uniti e andiamo avanti con fiducia. Ci saranno le elezioni parlamentari europee, sosterremo per la Presidenza il miglior candidato per la Romania, ci stiamo preparando per le elezioni locali e per entrare in Parlamento. Siamo pronti ad andare da soli nelle elezioni, ma il partito è impegnato anche in negoziati politici nella zona sinistra e centro-sinistra per elaborare la formula ottimale. La Romania ha bisogno di unità, solidarietà, uno stato che rispetti e supporti i suoi cittadini, la stabilità politica ed economica. Soprattutto in questo periodo, quando il contesto politico è instabile e la società romena divisa, l’UNPR rappresenta la strada dell’equilibrio e della responsabilità”, ha detto il presidente dell’UNPR, Gabriel Oprea, secondo la fonte citata.

NO COMMENTS